Month: marzo 2016

A girl with kaleidoscope eyes

A volte gli incontri nascono un po’ per caso, a volte per necessità, a volte sono cercati inconsciamente. Non ho ancora capito come sia successo con Viola, la ragazza con cui da qualche tempo collaboro al fine di offrire ai miei clienti un servizio sempre più completo e tailor-made.

Con lei so solo che è capitato e ne sono molto felice, non solo perché è una persona con una carica energetica travolgente, ma anche e soprattutto perché è una professionista in gamba, talentuosa e molto determinata. E poi anche lei fa parte del gruppo dei #trentenniallosbaraglio che stanno cercando di ritagliarsi un posto nel mondo (ne parlavo la settimana scorsa in questo post su Facebook).

Read More

Buono o Cattivo? Di che tipo è il tuo marketing?

Il bene e il male, il buono e il cattivo. Una delle dicotomie più utilizzate nella storia, nella letteratura, nella religione, nella filosofia, nella vita. E anche nel marketing. Oggi mi appello a questo grande binomio per raccontare come, volendo fare una valutazione dell’approccio al marketing da parte dei medio-piccoli imprenditori (ahimè, a volte anche grandi), dobbiamo subito distinguere fra due macro categorie: quella del “buon marketing”, meglio conosciuta come #lostaifacendobene, formata da chi il marketing l’ha capito e lo rispetta, e la categoria del “cattivo marketing”, nota agli addetti ai lavori come #lostaifacendomale (a volte #lostaifacendomalissimo), composta da chi il marketing lo scredita.

[ per chi non ha tempo e voglia di leggere consiglio di andare direttamente alla infografica che ho creato per riassumere i concetti ]

Read More